Hai mai fatto caso al fatto che, per alcuni eventi, gli organizzatori si “accontentano” di appendere dei cartelloni e distribuire qualche flyer?
O che qualche ristorante che si limita a postare qualche foto su Facebook?
E questo, ovviamente, potrebbe non bastare…
Perché?
Perché mancano le operazioni di Direct Marketing.
Lo so, può sembrare un argomento banale, “lapalissiano”, per capirci.
Ma se la pensi così, probabilmente non ti sei reso conto di quante volte imprenditori e agenzie di comunicazione cadono proprio in queste banalità!
Il direct marketing è una comunicazione diretta, mirata proprio ad un target specifico.
L’obiettivo è quello di ottenere delle risposte immediate e misurabili.
Quindi, i canali di comunicazione saranno ad esempio:
  • Campagne online interattive
  • Direct Mail (lettera via posta)
  • E-mail marketing
  • Telemarketing
E via dicendo…
Questi canali, infatti, ti mettono in collegamento direttamente con il prospect, facendogli compiere un’azione che ti dia delle indicazioni utili per il tuo business!
Misurare la risposta del pubblico è davvero fondamentale:
Pensa al caso di un evento musicale, non sarebbe meglio sapere in anticipo l’affluenza di persone e da che canale di comunicazione sono stati attratti?
Infatti, queste soluzioni mi danno la possibilità di intervenire e raggiungere risultati maggiori!
Quindi non pensare che basti il cartellone…
Il miglioramento è dietro l’angolo!