Più in alto su Google, link dopo link

come fare pubblicità su facebook

Migliorare i posizionamenti sui motori di ricerca. Ci sono tanti metodi ma uno dei più interessanti è sicuramente l’utilizzo di link in entrata e in uscita.

come fare pubblicità su facebook

Molte volte, durante le nostre riunioni in agenzia, ci siamo ritrovati a discutere su come migliorare in maniera naturale il posizionamento di un sito di un nostro cliente. Durante queste “sessioni” ci spremiamo le meningi e analizziamo tutto quello che si può migliorare per portare il suo sito il più in alto possibile, compresa la definizione del cliente tipo (a proposito di questo abbiamo creato una mini guida sulla targetizzazione del cliente).

Quindi osserviamo e analizziamo, e tra tutti gli accorgimenti necessari per migliorare il posizionamento dei siti web, ce ne è uno che sfugge spesso, o almeno durante le prime fasi di realizzazione:
l’aggiunta di Link esterni e interni.

Adesso ti spiegheremo bene come funzionano e come possono servire alla tua azienda.

Ti sarai accorto esplorando un qualunque sito internet che, mentre leggi il suo contenuto, ci sono spesso parole o frasi che vengono sottolineate o messe in grassetto. Cliccandovi sopra, queste ti porteranno ad un sito internet diverso o ad un’altra pagina di quello stesso sito. A sua volta, quello stesso sito è citato e collegato a pagine di altri siti internet.

Questa pratica viene fatta per due motivi principali:

• Migliorare e semplificare l’esperienza dell’utente, collegandolo ad argomenti correlati
• Aumentare la considerazione (e quindi il posizionamento) del sito stesso agli “occhi” del motore di ricerca, ad esempio Google

Adesso arriviamo al dunque.
Ci sono due tipi di link che dovrai utilizzare:

• Link interni: Sono link che vengono inseriti all’interno del tuo testo, e che rimandano ad un’altra pagina o ad un altro punto del tuo stesso sito web.

• Link esterni: Sono link appartenenti al tuo sito che vengono inseriti su pagine web appartenenti a terzi.
Considera questa tipologia di link come un “passaparola digitalizzato”. Infatti ci saranno utenti che, mentre navigano in rete e su altri siti, leggeranno tra i loro contenuti (che dovranno trattare argomenti sempre correlati al tuo stesso campo) un link che rimanda al tuo sito web.

Ma è facile intuire che essere “citati” in pagine che non appartengono alla tua non è così semplice, e non lo è per una ragione: dipende sempre da terze parti.

Sono i proprietari di altri siti a scegliere chi inserire tra i propri link. Tuttavia ci sono alcuni accorgimenti che possono portarti in questa direzione:

• proporre contenuti originali, di qualità e soprattutto adatti al tuo pubblico
• lasciare commenti su altri siti e blog
• contattare direttamente i proprietari dei siti con cui hai un pubblico in comune

come fare pubblicità su facebook

come fare pubblicità su facebook

Abbiamo creato un gruppo di imprenditori completamente gratuito per aiutarli a migliorare il proprio business.

Al suo interno troverai consigli, strategie e tecniche per incrementare il tuo fatturato tramite il web.

a

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Iscriviti alla nostra newsletter!