Il primo passo per apparire su Google

Ciao!
2020, non puoi far passare un altro giorno senza che la tua attività non sia presente in Google My Business. Non preoccuparti se non stai capendo, ti spiegherò tutto.

Avere visibilità su Internet sta diventando una esigenza sempre più importante per tutti i tipi di attività, non sono online ma anche offline, come ad esempio il tuo negozio o la tua piccola azienda.

Nonostante i negozi online (ecommerce) siano in forte crescita, bisogna tenere presente che la maggior parte degli acquisti continuano ad essere fatti nei negozi fisici.

Ecco ora alcune statistiche molto importanti che devi conoscere sul tuo cliente tipo (a proposito di questo abbiamo creato una mini guida sulla targetizzazione del cliente).

Circa 4 consumatori su 5 compiono ricerche su attività locali su Google (orari di apertura, indirizzo del negozio, disponibilità di un determinato prodotto) mentre il 56% di tutte le ricerche da Mobile ha l’intento di reperire informazioni su attività offline.

A proposito di opportunità digitali, se il tuo negozio non compare in queste ricerche, allora forse non stai cogliendo la più importante: ogni giorno ci sono persone che stanno cercando i prodotti o i servizi che tu offri, solo che non riescono a trovarti e, nel peggiore dei casi, acquistano dai tuoi concorrenti.

La ricerca di un prodotto comincia nel 51% dei casi su un motore di ricerca (google) e solo il 31% in negozio.

Sempre il 50% delle persone che compiono una ricerca su un’attività locale da smartphone poi si reca in negozio entro 1 giorno

La tua attività diventerà visibile nella Ricerca Google e in tutti i servizi di Google correlati. Inoltre i clienti potranno esprimere il loro gradimento e fornire feedback con post e recensioni.

Ricordati di compilare tutti i campi (non solo quelli obbligatori) inserendo descrizioni, foto, campi di contatto e orari di apertura.

Come?

Il primo passo da compiere per rendere il proprio negozio visibile su Google è registrarsi al servizio Google My Business che puoi trovare al seguente link: https://www.google.com/intl/it_it/business/

Se crei una pagina su Google My Business, le informazioni sulla tua attività potranno essere visualizzate nella Ricerca Google, su Google Earth e in tutti i servizi di Google correlati. Verrà inoltre creata in automatico una pagina Google+ per la tua attività che ti consentirà di comunicare con i tuoi clienti, che potranno esprimere il loro gradimento e fornire feedback con post e recensioni.

Non preoccuparti, è tutto gratuito e potrai fare tutto da solo senza bisogno di persone esperte! L’unica cosa che devi avere (o dovrai fare) per registrarti è un account Gmail, che potrai utilizzare anche per tutti gli altri servizi offerti da Google.

Per assicurarsi che le informazioni che hai fornito sulla tua attività siamo corrette, Google ti chiederà di verificarle per avere la certezza che esisti davvero.

La tipologia di verifica più comune è quella tramite cartolina postale. Google ti invierà una cartolina all’indirizzo che hai inserito con un codice di verifica, che dovrai successivamente inserire nella tua bacheca (dashboard) per confermare che la tua attività esiste davvero.

La cartolina di Google richiede un po’ di tempo per arrivare, per questo motivo portati avanti cominciando a compilare la tua pagina, che però sarà visibile solo in seguito alla avvenuta conferma. Cliccando sul pulsante “Modifica” compariranno diversi campi: compilali tutti nel modo più corretto per fornire più informazioni possibili ai potenziali clienti che ti stanno cercando, non tralasciare nulla.

Ecco un ultimo consiglio, quando un utente si trova davanti ad un elenco di indirizzi di negozi e deve scegliere in quale recarsi, a parità di distanza quasi sicuramente sceglierà quello con maggiori recensioni e voti (le 5 stelline) da parte degli utenti. Per questo, una volta completata la tua pagina Google My Business, chiedi ad alcuni amici o, ancora meglio, ai tuoi clienti, di votare la tua attività e scrivere due righe di recensione per te.

Buon lavoro!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Iscriviti alla nostra newsletter!